Flash Feed Scroll Reader

Una prodezza di Cavaliero piega Brindisi sulla sirena

La Sidigas non poteva trovare un modo migliore per salutare la propria tifoseria,congedando un 2013 ricco di contraddizioni e polemiche.Ha messo sotto Brindisi (85 a 83 il verdetto) con la forza della volontà , regalando sprazzi di bel gioco e facendo trovare sotto l’albero una squadra diversa,decisa ,concentrata  e finalmente consapevole del proprio potenziale. Partenza sprint per Avellino  in un clima infuocato dalle due tifoserie.Una vecchia ruggine  subito alimentata da un due + uno di Ivanov.Risposta immediata di Snaer con una bomba che annulla lo svantaggio.Bucchi si sbraccia ,pretende più determinazione.James a sportellate  mette dentro due splendidi centri ma si carica subito di tre falli costringendo il tecnico brindisino a rilevarlo per Todic.Fuochi d’artificio.Ad un missile di Dyson risponde uno scatenato Lakovic [continua…]

A D’Angelo il trofeo Ussi 2013

Il premio  al capitano Angelo D’Angelo, meritatissimo per un ragazzo schivo che lavorando nell’ombra ,lontano dai riflettori ha accompagnato la lunga cavalcata dei lupi dalla serie D. Un riconoscimento  motivato dai giornalisti del Partenio –Lombardi per la dedizione e l’attaccamento ai colori bianco verdi oltre naturalmente al gran goal siglato in apertura  in una gara che ha visto l’Avellino prevalere per 2 a 1   sul Modena di Walter Novellino ed insediarsi  con pieno merito al terzo posto. Il perfetto coronamento  di una splendida giornata di sport dove  l’Ussi Campania con i suoi vertici ,il Presidente Mario Zaccaria,il  suo Vice Rosario Mazzitelli  ed il segretario Mimì Pessetti ha voluto consegnare  un doveroso riconoscimento al Presidente Walter Taccone,all’ allenatore Massimo Rastelli e all’addetto stampa Beniamino Pescatore ,artefici straordinari della rinascita del calcio ad Avellino.Nel centenario dalla nascita di Mimì Zappella , capitano [continua…]

Juventus-Avellino, oltre 4.000 tifosi a Torino

Un esodo di massa verso Torino. Nessuno è voluto mancare alla sfida contro i Campioni d’Italia della Juventus. Un appuntamento con la storia, un ritorno ai fasti di un tempo. Saranno più di 4.000 gli irpini che sosterranno la squadra di Massimo Rastelli in questo difficile ottavo di Coppa Italia.Come era difficilissima la gara quel 13 maggio del1979 quando a Torino sbarcarono in diecimila per sostenere una squadra  che anche allora non mollava mai.Altri tempi,altri campioni .Allora c’era gente del calibro  di  Zoff,Gentile,Scirea,Causio,Tardelli e Bettega.  Un incontro come oggi apparentemente già segnato,eppure anche allora i lupi riuscirono a recuperare un risultato impossibile,annullando al fotofinish un pesantissimo tre a zero con una doppietta  di Gil De Ponti  ed un pallonetto di Peppe Massa.Come [continua…]

Posticipato a domenica 22 dicembre la consegna del trofeo Ussi 2013

La  decisione della Lega Serie B di posticipare la gara Avellino-Modena, valevole per la 19 ° giornata di Serie B Eurobet, da sabato 21 dicembre alle ore 15 a domenica 22 alle ore 12,30 ha determinato il  conseguente spostamento della consegna del premio Ussi . Nel dopo gara Avellino –Modena  nella sala stampa del Partenio- Lombardi l’Ussi ricorderà nel centenario della nascita Mimì  Zappella ,mitico capitano dei biancoverdi degli anni trenta, con la consegna di una targa ricordo ai colleghi Gigi  e Domenico Zappella e con la premiazione del biancoverde dell’anno scelto dalla competenza dei giornalisti presenti.

Trofeo Ussi 2013 ad Avellino dedicato alla memoria di Domenico Zappella nel centenario dalla nascita

Col patrocinio dell’A.S. Avellino 1912 il trofeo Ussi Campania quest’anno sarà dedicato alla memoria di  Mimì Zappella ,pioniere e gloria  del calcio irpino degli anni trenta nonchè capitano per tante stagioni della storica maglia bianco verde .L’appuntamento è fissato per il prossimo 21 dicembre nel dopo gara  Avellino-Modena nella sala stampa dello stadio Partenio-Lombardi  con la consegna  del premio  al miglior giocatore della squadra di Rastelli votato  ad insindacabile giudizio  dei giornalisti presenti.