Flash Feed Scroll Reader

Napoli in crisi..

Arriva la seconda sconfitta consecutiva per gli azzurri che perdono 1-3 in casa contro i giallorossi, a segno con Dzeko, per due volte, e con Salah.
A nulla vale la rete di Koulibaly che illude il caloroso pubblico del San Paolo che esce dallo stadio a testa bassa dopo aver assistito ad una gara iniziata bene dal Napoli ma finita poi nel peggiore dei modi.
Il Napoli prova a riscattare la sconfitta di Bergamo schierandosi col 4-3-3 con Reina, Hysaj, Miaximovic, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon, Gabbiadini e Insigne.
Manolo gioca al centro dell’attacco al posto dell’infortunato Milik e Maximovic sostituisce l’indisponibile Albiol. Partono dalla panchina Mertens e Zielinski.
Spalletti deve rinunciare a Strootman e Bruno Peres e sistema la sua Roma col 3-4-1-2 con Szczesny, Manolas, Fazio, Juan Jesus, Florenzi, Paredes, De Rossi, Perotti, Nainggolan, Salah e Dzeko.
Arbitra Orsato [continua…]

Presentata "Undici momenti di gloria" iniziativa editoriale de Il Mattino sulle grandi vittorie del Napoli