Flash Feed Scroll Reader

Lutto nel giornalismo sportivo: è morto Gegè Maisto

Lutto nel giornalismo sportivo italiano. Si è spento Gennaro Maisto, per tutti Gegè, all’età di 94 anni, compiuti lo scorso 24 febbraio. Se ne è andato nella sua casa di via Caravaggio, a Napoli. Da un mese combatteva con problemi respiratori che ne avevano minato il fisico. E’ stato per oltre sessant’anni una firma de Il Mattino, occupandosi dello sport napoletano in generale e del canottaggio in particolare. Gegè Maisto è stato per alcuni anni presidente dell’Ussi Regionale della Campania – Gruppo ‘Felice Scandone’.
Dalle colonne de Il Mattino e come collaboratore dell’Agenzia Ansa, ha raccontato l’epopea dei fratelli Giuseppe e Carmine Abbagnale, seguendoli in tutte le Olimpiadi e Mondiali. Ha scritto la storia della Coppa Lysistrata, la gara di canottaggio più antica d’Italia, che si disputa a Napoli dal 1909, in [continua…]

Ussi Campania, Mario Zaccaria confermato presidente del gruppo "Felice Scandone"

Mario Zaccaria è stato confermato nella carica di presidente regionale dell’Ussi Campania, Gruppo Felice Scandone, per il quadrienni 2017/2021. Al termine delle votazioni, che si sono svolte nella sede del Sugc in via cappella Vecchia a Napoli, sono stati eletti anche i nuovi componenti del Consiglio Direttivo. Sono stati eletti tra i professionisti i colleghi Antonio Abate, Luigi Carbone, Diego De Luca, Enrico Deuringer, Andrea Ferraro, Rosario Mazzitelli e Pier Paolo Petino.

Tra i pubblicisti sono stati eletti Lorena Sivo, Massimo Sparnelli, Antonio Vuolo e Luigi Zappella.

Il presidente Zaccaria ha espresso la sua soddisfazione per l’alta percentuale di votanti, che testimonia l’impegno e la vitalità dell’organismo associativo dei giornalisti sportivi. 

Elezioni per il rinnovo delle cariche Ussi Campania, ecco le modalità del voto

Il Consiglio Direttivo dell’Ussi Campania – Gruppo Felice Scandone, comunica che le elezioni per il rinnovo delle cariche – Presidente e Consiglieri – per il quadriennio 2017/2021 si svolgeranno da venerdì 7 aprile a lunedì 10 aprile 2017 con le seguenti modalità:

SALERNO

Si vota: sabato 8 aprile (dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18) e domenica 9 aprile (dalle 10 alle 13) presso Mediterranea Hotel & Convention Center – Via Salvador Allende,8 (vicino allo stadio Arechi). Sarà presente il delegato Ussi di Salerno, Antonio Abate.

CASERTA

Si vota: venerdì 7 aprile (dalle 16 alle 18.30) presso il Coni di Caserta – Via Donato Bramante, 6; sabato 8 aprile presso lo stadio Pinto in occasione della partita di calcio Casertana-Foggia; domenica 9 aprile presso il Palamaggiò di Castel Morrone in occasione della partita di basket Pasta Reggia Caserta – Fiat Torino. Sarà [continua…]

Ciclismo, torna il "Giro della Campania in Rosa" e parte da "La Reggia Designer Outlet" di Marcianise

Il “Giro della Campania in Rosa”, gara nazionale di ciclismo per donne Élite e Open, partirà venerdì 5 maggio da “La Reggia Designer Outlet” di Marcianise, dopo il prologo tecnico del giorno prima a San Giorgio del Sannio, in provincia di Benevento. Martedì 4 aprile, alle 11 nella Sala Meeting del centro La Reggia Designer Outlet (uscita Caserta Sud A1), si terrà la conferenza stampa di presentazione della manifestazione che si avvale anche del patrocinio della regione Campania, dei comuni interessati al giro e dell’Ussi Campania. Interverranno i relatori: Stefano Vaccaro, Center Manager La Reggia Designer Outlet; Mario Valentini, commissario tecnico della nazionale di paraciclismo; Ciro Borriello, Assessore allo Sport del Comune di Napoli; Gianfranco Coppola, Vicepresidente Nazionale USSI (Unione Stampa [continua…]

E' morto Peppino Pacileo. Il ricordo del Presidente Ussi Campania

Giuseppe PacileoPeppino Pacileo aveva giusto venti anni più di me. Il che significa, visto che la matematica non è un’opinione, che quando io a 18 anni circa cominciai a frequentare il Mattino, da collaboratore avventizio della redazione sportiva, lui ne aveva 38. Un giovanotto, non c’è che dire. Eppure già allora Pacileo era considerato una fuoriclasse della macchina per scrivere. Noi ragazzi (cito, fra i compagni d’ avventura di quei tempi che mi vengono in mente, Sergio Troise, Armando Borriello, Nando Muto, Luciano Ferrante) lo guardavamo come se non fosse seduto alla sua scrivania – terzo piano, penultima stanza a destra nel corridoio semicircolare – ma piuttosto come se stesse su un piedistallo. Un guru della penna, uno scrittore colto e fine, uno che il calcio te lo faceva [continua…]