Flash Feed Scroll Reader

BASKET: ACCORDO CON BIANCO-BLU BOLOGNA, NAPOLI TORNA IN LEGADUE

Ora anche la Lega Due Gold Napoli torna a canestro. E dalla porta principale. Qualche giorno fa, è arrivata l’ufficialità dell’accordo tra l’Asd Napoli Basket 2013 con il BiancoBlu Bologna per l’acquisizione delle quote della società emiliana. La nuova società partenopea si è guadagnata così il diritto a prendere parte al prossimo campionato di seconda divisione nazionale.
Il nuovo corso della pallacanestro napoletana, della Asd Napoli Basket, deve tutto alla coppia di imprenditori Maurizio Balbi – Dario Boldoni che già qualche mese fa avevano provato a salvare la vecchia società dal fallimento. Il Tnas aveva rigettato la richiesta di riammissione al torneo di A2, lo scorso dicembre. Due mesi prima Napoli era stata esclusa per aver effettuato un bonifico di tre euro, a fronte dei 33mila necessari per il pagamento delle tasse d’iscrizione.
Ora però, si ricomincia. E il primo atto è stata la nascita del simbolo, una fenice (scelto, come il nome del club, dai tifosi su Facebook). E dopo l’acquisizione dei diritti di Bologna, sponda Fortitudo, è ora di grande attualità la questione del Palargento. L’impegno della nuova proprietà ha di nuovo salvato la vita alla pallacanestro cittadina. Serve ora l’appoggio delle Istituzioni, per non fare di nuovo passi indietro.