Incontro Ussi-Fnsi-Ordine-Figc per presenze stampa durante le partite: si punta ad allargare la platea

In vista della ripartenza dei campionati di calcio il presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, Gabriele Gravina, ha incontrato il segretario generale della Federazione Nazionale Stampa Italiana, Raffaele Lorusso, il presidente dell’Ordine dei Giornalisti, Carlo Verna, accompagnato dal segretario Guido D’Ubaldo, e il presidente dell’Unione Stampa Sportiva Italiana, Luigi Ferrajolo. Nel protocollo definito dalla Federcalcio con il ministro Spadafora è prevista attualmente negli stadi per ogni partita una presenza esigua e del tutto insufficiente della stampa. Per l’esattezza: 20 posti per giornalisti della carta stampata, dei siti web e per i fotografi. Più altri 20 per le radiotelevisioni, titolari dei diritti.
Gravina ha condiviso le preoccupazioni espresse da tutti e che avevano spinto l’USSI a sollecitare l’incontro, riconoscendo l’esiguità dei posti concessi. Ha promesso che tra una settimana, quando incontrerà il ministro per verificare la possibilità di rendere meno restrittivo l’attuale [continua…]

Addio a Gigi Simoni, Gran Signore del calcio per tre volte Azzurro: da giocatore e da allenatore in altre due stagioni. Vinse la Coppa Uefa con l'Inter. Era innamorato di Napoli e riamato dai tifosi napoletani che lo portano nel cuore

Era un innamorato di Napoli che ha portato sempre nel cuore, fino all’ultimo momento prima di congedarsi così come ha fatto stavolta per sempre, in punta di piedi da gran signore del calcio, dai modi gentili e garbati, Gigi Simoni che nella Città in riva al Golfo è sbarcato tre volte, da giocatore nel lontanissimo 1961/62 e da allenatore in altre due stagioni, quelle del 1996/97 e 2003/2004. Qui a Napoli era amato e riamato tanto da ritornarci alla guida della squadra azzurra altre due volte, dopo una brevissima permanenza da calciatore vantando 11 presenze e un gol. Aveva sempre il sorriso sulle labbra ed anche nei momenti d’una qualche tensione – di quelle che nel calcio sono d’altronde all’ordine del giorno – non usciva mai dal personaggio sereno, tranquillo e [continua…]

USSI e SUGC respingono le accuse del Napoli contro il collega Maurizio Nicita

L’inviato della Gazzetta dello Sport, Maurizio Nicita

L’Ussi della Campania e il Sindacato Unitario dei Giornalisti della Campania (SUGC) disapprovano nei toni e respingono nel merito il comunicato della Ssc Napoli relativo a un articolo apparso sulla Gazzetta dello Sport a firma del collega Maurizio Nicita. Il SUCG e l’Ussi della Campania sono al fianco del collega Nicita la cui professionalità ed esperienza sono note e ampiamente riconosciute. E’ doveroso rispondere e respingere l’ennesimo attacco personalizzato nei confronti dei giornalisti sportivi, rei evidentemente di fare bene il loro lavoro, rivelando retroscena e descrivendo circostanze giornalisticamente rilevanti. Il Napoli sostiene che nell’articolo della Gazzetta ci siano “invenzioni di sana pianta”, senza mai offrire controprova del contrario. E compie [continua…]

Azzurri, Euroribaltone a Brescia, 1 a 2. Gattuso però pensa ancora a quota 40 ma soprattutto alla supersfida col Barcellona: "Voglio un Napoli senza paura"

Tre punti col ribaltone, è andata più che bene, un altro successo nella seconda trasferta consecutiva e terza trasferta della serie, per far viaggiare il Napoli verso l’Europa. Il rigore perfetto di Insigne (Orsato ricorre al Var per concederlo) ed un’altra perla dal magico piede sinistro di Fabian Ruiz capovolgono il punteggio di un match che si era aperto con un colpo di testa di Chancellor (27’) su angolo di Tonali, il gioiello che tutti vogliono. Non era piaciuto mica molto il Napoli nel primo tempo anche grazie alla mossa azzeccata del Brescia di togliere il fiato a Demme seguito a vista dappertutto, ma nel complesso alla squadra del cuore non è mai mancata la voglia di battersi e di vincere [continua…]

Napoli, l'Europa ad un passo. Gli azzurri vincono a Cagliari e si portano a quota 33. Ma Gattuso ringhia: "Non scherziamo col fuoco, pensiamo ai quaranta punti. Non entro nei contratti. Allan? E' un caso chiuso"

L’Europa a due punti. A passo di carica la rincorsa dei corsari azzurri che sbarcano a Cagliari e con un’azione arrembante sbancano l’isola rossoblù con un altro preziosismo di Ciro Dries Mertens, adesso con il fiato addosso su Marek Hamsik, detentore del record assoluto di gol con 121 bersagli centrati nella storia del Napoli. L’impresa voluta e compiuta grazie agli sforzi dell’intera squadra sempre compatta e unita, ricostruita moralmente e tatticamente da Gattuso che ha indovinato tutte le mosse e le contromosse per far fronte alle manovre di Maran che dalla panchina rossoblù le ha cercate tutte per rimettere in piedi la sua squadra e per riagguantare il risultato. Tutto inutile, giacchè il Napoli non è mai andato in affanno totale, [continua…]