Flash Feed Scroll Reader

Radin nuovo coordinatore del progetto studentesco della Fib

Giuseppe Radin, Stella d’Argento al Merito Sportivo conferita dal Coni e già consulente per le attività motorie e di psicomotricità della scuola elementare, tecnico scientifico del Coni e e presidente del Comitato Provinciale Napoli della Federtennistavolo, è stato nominato coordinatore del progetto nazionale di qualificazione e sviluppo dei settore studentesco della federazione Italiana Boowling.

Napoli, riemerge il problema del gol. Al S.Paolo pari con il Toro. Ancelotti non si dà pace:

Foto tratta dal profilo Facebook della Ssc Napoli

Peccato, perché c’è tutto: bel gioco, aggressività, tecnica, ferocia, inventiva, ma manca quel qualcosa che ti fa vincere le partite, il gol. E’ il solito problema che frena il Napoli che raccoglie ben poco dal match con un Torino sicuramente combattivo, ma non imbattibile e che è diventato tale, grazie soprattutto agli errori commessi dagli azzurri dalla linea della trequarti in su e cioè fuori area ed anche in area, nella zona di immediata competenza del portiere granata Sirigu che ha fatto la sua parte sì, ma deve anche più di qualcosa ai calciatori azzurri, soprattutto agli attaccanti venuti meno alla loro missione specifica, quella di infilare il pallone [continua…]

Milan-Napoli, pari il primo round. Espulsi Ruiz e Ancelotti. Martedì in Coppa Italia dentro o fuori

Fabian Ruiz in azione a Milano prima di essere espulso. Foto tratta dal suo profilo Instagram

Ci teneva da morire Carletto Ancelotti a vincere a San Siro, nel suo stadio, davanti alla sua gente. Aveva preparato tutte le carte in suo possesso, mischiandole abilmente, cambiando uomini, ruoli e strategia tattica   e proprio per questa cura meticolosa ma senza risvolti si è  arrabbiato durante il primo tempo, urlando agli azzurri il suo disappunto teso pure per scuotere la squadra del cuore: “siamo molli, siamo molli”. Sì, Ancelotti per vincere aveva addirittura varato un Napoli superoffensivo, riportando tra l’altro Insigne nel suo antico ruolo sulla sinistra, per poi spostarlo di nuovo intorno alla fine del match, mentre Mertens svariava accostato a [continua…]

Ancelotti rilancia la sfida: "Juve forte, ma noi stiamo lì"

La foto di Carlo Ancelotti è tratta dal profilo Facebook di Carlo Ancelotti

Strafelice e contento Carlo Ancelotti, grazie alla vittoria sulla Lazio.  Alla fine del match non è avido di complimenti nei confronti dei suoi azzurri. Per lui c’è un radioso avvenire nel presente e nel futuro della squadra del cuore. La prima cosa in mente e sulla punta della lingua riguarda la prestazione di buonissimo livello malgrado l’assenza forzata dei calibri pesanti: Koulibaly, Insigne, Hamsik e Allan. Il Napoli è riuscito a fare bene anche senza di loro. I riferimenti del mister sono per la prossima Champion a cui accedono le prime quattro, ma Ancelotti va anche oltre: “Siamo in vantaggio sulla quinta in classifica. Vuol dire [continua…]

Napoli, Callejon e Milik piegano la Lazio (2-1)

Nella foto tratta dal profilo Facebook di Arek Milik l’esultanza dell’attaccante polacco con Dries Mertens e Kevin Malcuit

Una macchina da guerra il Napoli: solido, combattivo in ogni zona del terreno di gioco, tatticamente versatile nei cambi delle posizioni in campo e deciso a tutto nei rovesciamenti di fronte quando ha fatto tremare la Lazio in più occasioni, al di là dei due gol con i quali gli azzurri hanno consolidato la posizione del secondo posto alle spalle della Juventus. Già, proprio per questo va dato risalto alla vittoria sulla Lazio, vittoria che è arrivata attraverso i gol di Callejon, per la prima volta al bersaglio pieno in questa stagione e con un’altra perla su punizione di Arkadius Milik, [continua…]