Flash Feed Scroll Reader

CONCORSO 'AMICI DEL FAIR-PLAY': RICONOSCIMENTO A WALTER MAZZARRI

L’avventura di “Amici del fair-play” continua. Il primo concorso sulla lealtà sportiva, ideato in collaborazione con l’Unione Stampa Sportiva Italiana, il Gruppo “Felice Scandone” Campania, la società C&E, prosegue nel lungimirante percorso di premiare di settimana in settimana gli atleti o gli allenatori che più rappresentano i valori di lealtà, rispetto e correttezza. Dal primo marzo, infatti, sui campi di calcio dalla Lega Pro alla serie A, un’attenta giuria, presieduta da Mario Zaccaria (presidente USSI), sceglie il giocatore o il tecnico da premiare stilando così una classifica che porterà ad una serata conclusiva di gala dove verrà eletto il vincitore finale. Il progetto ha dato vita ad una redazione virtuale per tenere sempre aggiornati gli utenti attraverso il sito dell’USSI e ha eletto come primo vincitore Luigi Castaldo, attaccante della Nocerina in occasione del derby disputato con la Juve Stabia. In un match particolarmente atteso e caldo, l’ex stabiese è sceso in campo accompagnato dai fischi del pubblico un tempo amico ma non ha dato cenni di cedimento, anzi ha accettato senza rispondere alla civile contestazione del Menti.

Il secondo vincitore è stato Walter Mazzarri, l’allenatore del Napoli ha analizzato attentamente il pari in casa con il Catania e ha colto l’occasione per elogiare con parole sentite e sincere il tecnico avversario Vincenzo Montella.

La prossima sfida pronta a scegliere il suo “campione di fari-play” è l’incontro tra l’Avellino e il Benevento.

Diversi gli sponsor che hanno sposato immediatamente il progetto, in primis la società Pharmalogic s.r.l e la Martos finanziaria.