Flash Feed Scroll Reader

I due volti del Napoli vincente, Mertens: "Non dobbiamo prendere gol", Manolas: "Più cattivi sotto porta"

Foto tratta dalla pagina Facebook della SscNapoli

La contrapposizione di chi vuole vincere e…non vuole perdere, due volti di una comune volontà, due aspetti del match col Brescia visti da angolazioni diverse ma con le stesse finalità. Sentite Mertens nel dopopartita con la squadra di Corini, a botta calda su Dazon: “In queste partite non si può prendere gol, devi tenere la porta inviolata e tutto diventa più facile. Col Brescia abbiamo sofferto, per fortuna non abbiamo preso il secondo gol. Non si può. Non abbiamo sofferto tantissimo, ma abbiamo corso all’indietro. Noi siamo invece una squadra che deve andare avanti. Abbiamo sbagliato il secondo tempo, ma nel primo abbiamo fatto bene”. Su Kiss Kiss Napoli il punto di vista di Kostas Manolas che tutto sommato ha gli stessi denominatori espressi da Dries Mertens, ma riguardono la fase offensiva vista da dietro: “Non siamo cattivi sotto porta. Ogni partita facciamo dieci palle gol ma non riusciamo a segnare facilmente. Se non fai il 3-0 e subisci gol diventa dura”, può darsi che a mercoledi in Champions contro il Genk andrà come vogliono tutti e due.