Flash Feed Scroll Reader

PESCA SPORTIVA: NEL FINE SETTIMANA PESCA A TRAINA COL VIVO NEL 'CAPRI ALIVE'

Fervono i preparativi nel backstage dei giorni di vigilia della gara di pesca a traina che venerdì mattina vedrà salpare dalle banchine del Porto Turistico isolano l’agguerrita flotta di imbarcazioni che partecipano alla seconda edizione del trofeo griffato Capri Alive. La gara, con la manifestazione di quest’anno, si avvia a diventare un punto di riferimento per gli amanti di questo particolare tipo di pesca che trova le sue lontane origini nell’isola di Ponza. L’edizione del 2010 si annuncia interessante quanto mai, partecipano alla gara  nomi famosi della pesca sportiva come Michele Prezioso, Giacomo Bot, Salvatore Mele, Domenico Craveli, Antonello Salvi e Riccardo Fanelli, solo per dirne alcuni, e tanti altri equipaggi di questa particolare pesca con esca viva. Arriveranno giovedì a Capri, fedeli all’appuntamento con l’isola azzurra, team provenienti dalla penisola, da Napoli e alcuni anche dalla Capitale. Anche quest’anno ad affiancare la Capri Alive, un nome di spicco, quale la Porsche Italia che tramite la concessionaria Palumbo di Napoli  ha già inviato in banchina uno dei suoi modelli più prestigiosi, la Porsche Carrera 911s, una vera e propria diva delle quattro ruote che sarà esposta all’esterno della sede del prestigioso Yacht Club di Capri, che annovera tra i suoi soci appassionati del mare, Leonardo Ferragamo, Pigi Loro Piana e Marco Tronchetti Provera. Si preannunzia quindi una tre giorni in mare esaltante, dall’alba al tramonto, a bordo alle particolari imbarcazioni che navigheranno nel campo di gara che è stato delineato in tutto lo specchio d’acqua intorno all’isola, sperando di ottenere un ricco bottino per aggiudicarsi il trofeo. Dopo la cerimonia di pesatura in banchina, per poter stabilire i vincitori della giornata,  il pescato, dentici e ricciole, finirà nel menù della serata per la gioia dei partecipanti. Circa 150 persone che sono gli ospiti privilegiati, a cui sarà destinato il bottino di gara, cucinato alla maniera tradizionale ma anche crudo in versione novelle cousine, accompagnato da ostriche e flute del pregiato vino campano  “’a Casa”.  La manifestazione, nata da un’idea di Fabrizio Ruocco e Michele Prezioso,  amplia sempre più i suoi confini , grazie ad una partnership che è stata siglata con Global Fishing Magazine, la rivista online specializzata nel settore della pesca sportiva che seguirà le giornate in mare e tutti gli eventi a terra con riprese in video ed interviste tematiche ai partecipanti. La gara anche quest’anno si avvale del valido supporto di  Exclusive Capri di Carlo  Viva e Sasi Ruocco, e dopo il successo della prima edizione ha segnato anche  la nascita del Capri Fishing Club, l’associazione, composta da isolani, che si avvia ad essere un punto di riferimento a Capri degli sportivi che amano la pesca.