Flash Feed Scroll Reader

Napoli Femminile sul piede di guerra: è squillata la nuova adunata per le Girls di Marino, in attesa della promozione in A che dovrà annunciare il Consiglio Federale

Squilla la nuova adunata. Tutte in fila e sull’attenti le “soldatesse” del Napoli Femminile agli ordini di Marino e con la rabbia in corpo. Hanno un conto in sospeso e vogliono riprendere la battaglia sostenuta e portata avanti con merito e onori fino a poche giornate dal momento della consacrazione e del trionfo. Pensate un po’ che beffa, avevano la promozione ormai in tasca, guadagnata con sacrifici, lavoro, vittorie, bel gioco e gol, promozione che poi è sfuggita dalle mani, sfumata di colpo in bianco a causa della pandemia. Adesso si ricomincia, Casa Napoli ridiventa tale per il ritorno delle girls da battaglia che non aspettavano altro. Insieme con il Club del presidente Carlino sono anche in [continua…]

Addio a Gigi Simoni, Gran Signore del calcio per tre volte Azzurro: da giocatore e da allenatore in altre due stagioni. Vinse la Coppa Uefa con l'Inter. Era innamorato di Napoli e riamato dai tifosi napoletani che lo portano nel cuore

Era un innamorato di Napoli che ha portato sempre nel cuore, fino all’ultimo momento prima di congedarsi così come ha fatto stavolta per sempre, in punta di piedi da gran signore del calcio, dai modi gentili e garbati, Gigi Simoni che nella Città in riva al Golfo è sbarcato tre volte, da giocatore nel lontanissimo 1961/62 e da allenatore in altre due stagioni, quelle del 1996/97 e 2003/2004. Qui a Napoli era amato e riamato tanto da ritornarci alla guida della squadra azzurra altre due volte, dopo una brevissima permanenza da calciatore vantando 11 presenze e un gol. Aveva sempre il sorriso sulle labbra ed anche nei momenti d’una qualche tensione – di quelle che nel calcio sono d’altronde all’ordine del giorno – non usciva mai dal personaggio sereno, tranquillo e [continua…]

Napoli in Gonnella, la serie A sia con te! Le Azzurre in attesa dell'ufficialità dalla Figc per festeggiare la promozione. L'impresa del Gruppo: i meriti della bomber Chatzinikolau. Prima fila per la Risina e la Di Marino

“Serie A, serie A, serie A”, sembra di immaginarlo l’urlo possente delle Ragazze del Napoli in rosa premiate per lo strepitoso straordinario campionato che hanno sostenuto e condotto con uno sprint terrificante, stroncando tutte le avversarie nell’ultimo tratto della stagione giocato prima della sospensione. Ebbene, la promozione nella massima serie del campionato femminile alle “Eroine Azzurre”, non gliela può togliere nessuno. Con l’ansia addosso e la speranza nel cuore, l’ufficialità è una questione di giorni, dovrà annunciarla in pompa magna il Consiglio Federale al termine della prossima riunione con il presidente Gravina ed a cui parteciperà Chiara Mantovani – figlia del grandissimo numero uno della Samp di Vialli e Mancini, Paolo Mantovani – che presiede la Divisione [continua…]

USSI e SUGC respingono le accuse del Napoli contro il collega Maurizio Nicita

L’inviato della Gazzetta dello Sport, Maurizio Nicita

L’Ussi della Campania e il Sindacato Unitario dei Giornalisti della Campania (SUGC) disapprovano nei toni e respingono nel merito il comunicato della Ssc Napoli relativo a un articolo apparso sulla Gazzetta dello Sport a firma del collega Maurizio Nicita. Il SUCG e l’Ussi della Campania sono al fianco del collega Nicita la cui professionalità ed esperienza sono note e ampiamente riconosciute. E’ doveroso rispondere e respingere l’ennesimo attacco personalizzato nei confronti dei giornalisti sportivi, rei evidentemente di fare bene il loro lavoro, rivelando retroscena e descrivendo circostanze giornalisticamente rilevanti. Il Napoli sostiene che nell’articolo della Gazzetta ci siano “invenzioni di sana pianta”, senza mai offrire controprova del contrario. E compie [continua…]

Ippica, Lotteria Agnano: chiesto posticipo a ottobre per pandemia covid-19

Probabile slittamento da maggio ad ottobre dei Gran Premio Lotteria. I dirigenti dell’Ippodromo di Agnano, infatti, dove domenica 3 maggio è in calendario la manifestazione sportiva, tenuto conto della drammatica pandemia da coronavirus e della sospensione dell’attività ippica nei principali paesi europei, per tutelare quella che viene considerata la corsa di trotto patrimonio dell’ippica italiana per il suo prestigio internazionale, hanno formalmente chiesto al Ministero per le Politiche Agricole e Forestali di poter effettuare il 71esimo gran premio Lotteria (gruppo 1, Grande Slam Masters Union Européenne du Trot, 660.000 euro, 3 batterie, finale e consolazione), domenica 25 ottobre quando a Napoli è in programma anche il gp Freccia d’Europa.
Nella richiesta la Ippodromi Partenopei chiede anche di “cumulare le due dotazioni al [continua…]