Flash Feed Scroll Reader

Avellino in testa alla classifica

Juve  Stabia sfortunata. Cercava i  punti della svolta,si ritrova sempre più sola in fondo alla classifica .Niente da fare . Partita in notturna,  risultati già acquisiti,l’Avellino sente odore di primato e moltiplica gli sforzi .Una fiondata di Schiavon  dopo soli sei minuti  ,un lampo in chiusura di tempo del solito Castaldo  e pratica archiviata anche se una rasoiata di Suciu a dieci minuti dalla fine conferisce un po’ di veleno alla festa  . Gara  tatticamente perfetta   costruita  con mano esperta da Rastelli sull’asse Schiavon –Millesi che spinge l’Avellino in  vetta e mortifica le speranze stabiesi .A dispetto di ogni pronostico il lupo si conferma  la vera sorpresa del campionato,affronta le prede alla stessa maniera, le studia,le accerchia per poi  sbranarle  senza [continua…]

Basket A1. La Sidigas si aggiudica il derby

Avellino non ci ricasca, soffre, si smarrisce,rivede gli incubi della scorsa stagione,ma tiene duro e con un  guizzo finale  si riprende la super sfida, spigolosa, per larghi tratti confusionaria, ma decisamente avvincente nel finale.Un derby è un derby. Quando poi non corre proprio buon sangue tra le due tifoserie si trasforma in una bolgia infernale dove conta poco la tattica [continua…]

Basket A1.Alla vigilia del derby

Sabato sera ,alle 20 e trenta al Paladelmauro di Avellino  è in  programma la partita più attesa per gli appassionati del basket campano ,il derby tra  irpini e casertani. L’incontro , forse mai come  in questa stagione ,capita in un momento oltremodo delicato per le due società. Le  tifoserie sono arrabbiate, mugugnano  per i risultati ,anche se con motivazioni diverse e sperano entrambe che il derby sia la partita della svolta.

I problemi – La Juve, dopo uno scoppiettante avvio si ritrova ridimensionata da  tre brucianti sconfitte di fila che hanno raffreddato  inevitabilmente  l’ambiente nei confronti  del nuovo coach Molin. Riaffiora la nostalgia di un tecnico indimenticato come Pino Sacripanti, mentre  ci si interroga  sulle reali potenzialità di questo roster capace di alternare [continua…]

TORNEO D'AGUANNO USSI CAMPANIA SCONFITTA DI MISURA

Espugnato il Rigamonti. Lupi in corsa per il primato

Concreto ,cinico ,a tratti irriverente l’Avellino vince in scioltezza a Brescia, campo storicamente ostile, con un goal per tempo del solito Galabinov e del rientrante Castaldo. Successo importante tra le mura di una delle formazioni più titolate del campionato cadetto  ,il farmaco giusto per cancellare la precedente opaca prestazione col Palermo. Difesa di ferro ,centrocampo  asfissiante, attacco letale ,le armi  impiegate da Massimo Rastelli per il suo Avellino corsaro,efficaci nell’annullare sul nascere  le iniziative lombarde ,orfane della pericolosità del bomber Caracciolo, fuori per infortunio.

I goal.  29°. Millesi capitalizza alla perfezione una palla inattiva. Perfetto assist per la testa di Galabinov che si libera del diretto avversario, sfodera il suo colpo migliore  e centra la rete  alle spalle dell’incolpevole Cragno.

48° secondo tempo. In [continua…]