Flash Feed Scroll Reader

Il dopo gara di Gabriele Ferrante

Dell’Agnello, nonostante la sconfitta, dichiara di essere ottimista: “Il tempo gioca a nostro favore. Stiamo crescendo. Sapevamo che Avellino avrebbe cercato il riscatto dopo due sconfitte ed ha iniziato con grande intensità. Nel primo quarto, come in un mare in tempesta siamo stati sballottati da tulle le parti e abbiamo sbagliato molto, in difesa ed in attacco.

Negli altri tre quarti di gara abbiamo lottato,producendo il massimo sforzo   e siamo riusciti anche a mettere in difficoltà l’avversario”.

“Certo – ha proseguito – dalle mie guardie mi aspettavo qualcosa in più, ma guardo con fiducia al futuro”.

Vitucci, da parte sua, è sostanzialmente soddisfatto anche se riconosce che c’è ancora molto da lavorare: “Finalmente abbiamo messo i piedi nel campionato. Oggi eravamo obbligati a vincere. Nel primo tempo siamo stati capaci di mettere le mani sulla partita chiudendolo sul punteggio di 40 a 21.

Nel [continua…]

La Scandone strappa il primo successo

Facile, troppo facile per una Scandone assetata di punti. Non hanno avuto scampo I “rookie “della Vuelle, Williams e Reddic ,troppo teneri ed impacciati per gente dell’esperienza di Hanga ed Anosike,mentre il solo Ross è riuscito ad esprimere appieno le sue potenzialità ,con 26 punti all’attivo .La notizia vera è che aldilà dei leciti dubbi sulla reale consistenza pesarese c’è finalmente un successo che fa ritornare il sorriso in casa Scandone, cancellando l’amaro esordio dello scorso anno proprio con la formazione pesarese. Tutto dura il tempo di due canestri. Una lancetta d’orologio che registra la partenza a razzo di Williams e Ross che bucano la retina, poi il buio più assoluto. Tiri improbabili, approssimazione a volontà, mancanza di idee rendono facile [continua…]

Basket,aspettando Pesaro

Non ci resta che  vincere .Magari fosse facile. Torna la Vuelle al Paladelmauro, quella  stessa che avremmo dovuto divorare lo scorso anno all’esordio e che invece ci regalò un avvio disastroso.  Da allora tutto è radicalmente mutato .Di quelle due formazioni restano ancora in sella  solo  i coach e lo zero in classifica, il resto è ancora da scoprire. Avellino ha messo sotto contratto  Anosike e Trasolini, gli artefici della rapina , mentre Pesaro dopo aver sistemato l’asset societario  con la nomina di Luciano Amadori a nuovo presidente si prepara a due trasferte terribili come Avellino e Reggio Emilia, coltivando la segreta speranza di rinnovare il colpaccio.

Dopo il pesante tonfo dell’esordio con Brindisi , del resto ampiamente prevedibile ,la formazione marchigiana apparsa  [continua…]

Napoli calcio femminile, ko di misura con la Lazio

Non è riuscito il colpaccio al Napoli Calcio Femminile, fermato 2-1 sul campo della Lazio, nella terza giornata del campionato di serie B. Il successo, però, è sfuggito solo a causa di episodi sfortunati, al termine di una partita giocata molto bene dalla squadra partenopea. Per un’ora il pallino del gioco è stato in mano alle napoletane, che sullo 0-0 hanno avuto anche un’ottima occasione con Vecchione, atterrata al limite dell’area quando era sola davanti al portiere, ma l’arbitro non ha ritenuto il fallo da espulsione. Al 60’ le laziali si sono portate in vantaggio con Di Paolo su un infortunio del portiere azzurro, mentre all’83’ è arrivato il raddoppio con Tata, che ha approfittato di un recupero di palla ottenuto con un duro intervento su Schioppo da parte di una compagna per chiudere la gara. Nel finale, però, la [continua…]

NOMINATO IL NUOVO SEGRETARIO DELL'USSI CAMPANIA

Il consigliere Pier Paolo Petino è stato nominato Segretario/Tesoriere del gruppo Campano “Felice  Scandone”. Petino sostituisce il dimissionario Mimì Pessetti al quale sono andati i ringraziamenti dell’attuale Direttivo che ne ha riconosciuto negli anni la professionalità e l’equilibrio. La nomina è avvenuta all’unanimità nel corso dell’ultimo Consiglio Direttivo tenutosi il 6 ottobre nei saloni del Ciroclo Canottieri Napoli.