Flash Feed Scroll Reader

CALCIO: SALERNITANA, UNA PROMOZIONE ATTESA QUATTRO ANNI

Una promozione attesa quattro anni. Ottenuta con quattro giornate di anticipo. Un lungo inseguimento alla Prima Divisione, passo intermedio verso la serie B, occasione sfuggita due anni fa e frequentata a lungo tra gli anni 90 e Duemila. La Salernitana del duo Marco Mezzaroma – Claudio Lotito ha raggiunto il suo obiettivo, dopo due anni all’Inferno, tra serie D e Prima Divisione. Patti mantenuti, squadra allestita per la promozione diretta, per il primo posto in classifica. Per la tifoseria granata, più che una festa è stata una liberazione per la tifoseria, perché era dal 1998 che il club non esultava per il raggiungimento di un salto di categoria. Decisivo il cambio in panchina nel corso della stagione. Da Giuseppe Galderisi a Carlo Perrone, (già tecnico granata nel recente passato): gioco e tanti punti. Ha pagato la scelta di Lotito. Ora il tifo salernitano chiede la serie B. Per un triplo salto in altrettanti anni