Flash Feed Scroll Reader

Torna Sport Days .Edizione 2015 dal 29 maggio al 17 giugno

IL conce Il concerto della banda musicale della polizia locale di Roma Capitale  darà il via  venerdì 29 maggio  ad un appuntamento ormai imperdibile per l’intera regione Campania e per l’Irpinia in particolare, lo Sport Days giunto  alla sua  14° edizione  e che in 20 giorni di festa sarà un incontro di sport in tutte le sue discipline ma anche di puro divertimento. Un programma ,allestito dal Coni di Avellino grazie all’opera instancabile del suo ideatore, il Prof. Giuseppe Saviano che ne è la più alta espressione ed il sen. Cosimo Sibilia presidente regionale, dove lo sport diventa parte integrante della Società, dei suoi problemi e delle sue conquiste ed allo stesso tempo luogo di approfondimento e di riflessione. Un luogo dove ognuno può scegliere liberamente il suo sport e, nel rispetto delle regole, svolgere attività sportiva codificata o libera, di base o di alto livello, dove ci sia spazio per attività relativamente nuove, ma che sia comunque un momento di incontro e divertimento, lontano da violenze gratuite.  Da sabato 30 maggio ci sarà spazio per tutti, dall’arrampicata per bambini ,al rugby o al karate ed al taekwondo. Poi sarà la volta del pedal go-kart, della scherma ,della palla a volo, degli scacchi e del kickboxing. E non mancheranno momenti di approfondimento  come  quello sulla dieta mediterranea  e la cucina salutista nello sport, o di puro divertimento  come il teatro dei burattini o quello degli artisti di strada, giocolieri e sputafuoco. Ma in una città che esprime una società di basket nella massima serie da quindici anni non poteva mancare  un appassionante torneo di basket tre contro tre, come un doveroso omaggio al giro d’Italia che ha rinnovato entusiasmo per questo appassionante sport solo dieci giorni fa, sulle strade d’Irpinia e del Sannio. Mercoledì 10 giugno alle ore 15 l’evento clou della manifestazione con un meeting internazionale di atletica leggera giunto alla sua 29° edizione. Insomma un programma ricchissimo al campo Coni di Avellino che coinvolgerà una città, una provincia  ed un’intera regione con la partecipazione di tantissimi atleti, ma anche di semplici appassionati per la gioia di grandi e piccini.